"Mentre si perde tempo a decidere, spesso sfugge l’occasione" (Publilio Siro)

"Mentre si perde tempo a decidere, spesso sfugge l’occasione" (Publilio Siro) - BPM & Risk Management

La B.P.I. - Business Process Informatisation Srl con sede nel prestigioso POLIHUB del Politecnico di Milano è un'Azienda che offre servizi ad alto valore aggiunto in ambito ICT per informatizzare i processi di business tipicamente non strutturati a processo negli ERP centrali.
Utilizzando una innovativa tecnologia di Business Process Management (BPMs) di sua proprietà, sviluppiamo applicazioni partendo dal disegno dei processi organizzativi da supervisionare e generiamo da questi in automatico le soluzioni fruibili via web server interni o in Service esterni. Parte delle applicazioni sono utilizzabili off line su tablet.
In particolare siamo specialisti della gestione dei processi di Risk Management e per l' e.process learnig con applicazioni per disegnare i processi attesi su tablet dedicati ai manager non ICT.

Di seguito troverete le informazioni principali sulle nostre soluzioni di base. Rimandando ad un gradito incontro presso la vostra Organizzazione tutti gli approfondimenti e chiarimenti opportuni.

Questo sito vi consentirà di conoscerci meglio, di recuperare velocemente le prime informazioni per valutare l'opportunità di un seguente incontro di presentazione a voi dedicato per risolvere le vostre problematiche di gestione dei processi critici usufruendo di servizi ICT web e process based all'avanguardia.

 

Il Risk Management, la nuova sfida a tutela del business

Il Risk Management, la nuova sfida a tutela del business - BPM & Risk Management

Il Risk Management è il processo gestionale attraverso cui le singole Aziende sono in grado di identificare, analizzare, quantificare, comunicare, eliminare e monitorare i rischi associati a qualsiasi attività o processo operativo, in modo da rendere l’organizzazione capace di minimizzare le perdite e massimizzare l’efficacia e l’efficienza di risultato.
Tipicamente include la valutazione, il trattamento, l'accettazione e la comunicazione del rischio (rif. ISO/IEC 73:2009 e ISO 31000:2010).

L'analisi del rischio consente di mettere a fuoco tutta una serie di variabili (aziendali, sociali, amministrative, tecniche, organizzative ed economiche) per garantire interventi di sistema mirati a prevenire e/o ad evitare il ripetersi di errori o di situazioni critiche.
E’ inoltre necessario perfezionare i processi di integrazione tra le diverse articolazioni organizzative, che agiscono con ruoli e responsabilità diverse rispetto alle funzioni aziendali.

Per assolvere a quanto sopra nasce windrose che dal registro unico dei rischi raccoglie informazione e KRI (Key Risk Indicator) dai tre grandi filoni : organizzativi, tecnologici e delle Operational. Naturalmente sono creati connettori con le aree di compliance, security e Environment.

Windrose per continuare a competere

Windrose per continuare a competere - BPM & Risk Management

Una serie di sfide si pongono di fronte alle medie imprese, cresciute lasciandosi alle spalle l'etichetta di "piccola azienda" senza tuttavia aver compiuto quel salto dimensionale verso la grande impresa.

Poter accedere e disporre di informazioni accurate non è mai stato così importante come oggi, sia per chi deve sviluppare le strategie ICT, sia per i responsabili di business che tracciano gli sviluppi strategici e devono rispondere conseguentemente dei risultati aziendali. La disponibilità crescente di dati e informazioni porta tuttavia a porsi alcuni quesiti: di quali informazioni abbiamo bisogno? E soprattutto, come acquisirle nel modo corretto?

Il cambiamento dello scenario competitivo mette l'accento sul valore dell'efficienza; in questo contesto, ad incontrare maggiore difficoltà sono proprio le aziende che hanno fatto leva su un mero approccio legacy. Basato su informatica tradizionale che non permette il controllo dei processi e la misurazione delle performance. L'uso crescente delle tecnologie non ha semplificato, bensì reso ancora più complesso, lo sviluppo di processi e strumenti di misurazione adeguati. Al punto che, oggi, l'ampiezza dei modelli di analisi delle performance e la molteplicità di piattaforme di gestione a disposizione – per quanto non sempre interoperabili – rendono ardua la scelta dei percorsi da attuare. E allora che fare? Le tecnologie nate per monitare i processi sono la soluzione maestra per non perdere competitività

Il BPM (business process management)

Il BPM (business process management) - BPM & Risk Management

Attraverso il concetto di Business Process Management, si identifica la capacità di analizzare, gestire e adattare in tempo reale, un insieme di attività di business, applicazioni ICT e persone, di una o più aziende, secondo una sequenza strutturata per il raggiungimento di un obiettivo comune.

Il BPM è una soluzione ICT a supporto dell'organizzazione nelle aziende, che non solo mirano ad un riposizionamento nel mercato, ma che sempre più spesso si trovano a risolvere inefficienze e cambiamenti legati a nuove norme cogenti e/o ad acquisizioni e fusioni con altre aziende.

Esiste uno stretto legame tra processi di business e profittabilità aziendale.

All’interno delle organizzazioni è sempre più frequente l’esigenza di:

• Incrementare il valore riducendo nello stesso tempo gli investimenti
• Ridurre i costi legati ai sistemi ERP gestionali
• Monitorare i processi critici tempestivamente.

Sono almeno 5 i fattori da combinare per poter sfruttare con successo il BPM : integrazione, monitoraggio, ottimizzazione e creazione di un processo orientato all’impresa.

 Rispetto a soluzioni ICT tradizionali oggi si stima che i benefici del BPM siano i seguenti:

• Eliminazione dei costi logistici del 25-35 %
• Riduzione tempistiche di implementazione di più del 50%
• Riduzione tempistiche nei cicli di processo di più del 90%.

BPM & Risk Management

DAVIDE CONTRO GOLIA Una banca non rispetta un contratto di assicurazione sul credito estero e la start up innovativa che ha investito oltre 600.000 euro in sviluppo e ricerca chiede i danni.

Parlano di noi

Parlano di noi - BPM & Risk Management

i giornali iniziano a parlare del nostro caso